Responsabilità medica e della struttura sanitaria

Infettivologia

Ci occupiamo solo di decessi e gravi invalidità

L’infettivologia è l’area della medicina che si occupa di malattie
causate dall'invasione dell'organismo da parte di patogeni

Le principali patologie infettivologiche
connesse a casi di malasanità sono:

Infezioni del sito chirurgico

Si possono verificare nella ferita a seguito di un intervento.

Infezioni nosocomiali

Sono le infezioni acquisite all’interno di una struttura sanitaria.

Sepsi

E' una disfunzione d’organo causata da una sregolata risposta ad un’infezione.

SIRS

Sono i sintomi dell’organismo quando risponde ad un evento (esterno) dannoso.

Infezioni del sito chirurgico


Le infezioni del sito chirurgico (SSI) si possono verificare nella ferita a seguito di un intervento. Sono una delle cause più comuni di infezioni, seconde solo a quelle urinarie. La causa principale delle SSI sono dei micro-organismi patogeni che entrano in contatto con la ferita, sia per cause endogene sia per cause esogene.

Continua a leggere

Infezioni nosocomiali o ospedaliere


L' infezione nosocomiale è un’infezione contratta durante il ricovero in ospedale, che non era clinicamente manifesta, oppure in incubazione al momento dell’ammissione, ma che compare almeno 48 ore dopo il ricovero e da questo è determinata..

Continua a leggere

Marco Liorni intervista
l’avvocato Bruno Sgromo
in merito alle infezioni nosocomiali

Sepsi


Secondo la più recente letteratura la sepsi (dal greco “sepsis” ovvero putrefazione) è una disfunzione d’organo potenzialmente fatale causata da una sregolata risposta dell’ospite ad un’infezione. La sepsi è una condizione severa e grave per definizione.

Continua a leggere

Rai 1 - Storie Italiane
L’avvocato Bruno Sgromo e il caso Lepore

Rai 1 - Storie Italiane
L’avvocato Bruno Sgromo e il caso Pace

Infiammazione sistemica


La SIRS o Sindrome da risposta infiammatoria sistemica, è un insieme di sintomi che l’organismo presenta nel momento in cui risponde ad un evento dannoso proveniente dall’esterno (a causa di agenti fisici, chimici o biologici).

Continua a leggere

Ci sono dieci anni di tempo per richiedere il risarcimento del danno subito
a causa di un errore medico per infezioni del sito chirurgico.

Se ritieni di esserne stato vittima, ti invitiamo a contattare lo Studio Legale Sgromo.
I nostri professionisti saranno a tua disposizione per aiutarti ad avere giustizia.